domenica 26 febbraio 2017

Recensione - Magnus Chase e gli Dei di Asgard - Il Martello di Thor di Rick Riordan


Autore - Rick Riordan 
Serie - Magnus Chase e gli dei di Asgard #2
Editore - Mondadori Ragazzi  
Pagine - 480 
Uscita - 29 Novembre 2016    
Prezzo - 9,99 € ebook - 18,00 € cartaceo

Thor ha di nuovo perduto il suo martello. Il dio del tuono ha la sgradevole abitudine di dimenticare in giro per il Valhalla l'arma più potente dei Nove Mondi, per poi doverla recuperare a suon di guerre, sfide all'ultimo sangue e duelli con creature che si dilettano a distruggere l'universo. Questa volta riconquistare il martello sarà ancora più difficile, perché è finito nelle mani di un gigante, che non ha alcuna intenzione di restituire il suo nuovo giocattolo. Magnus Chase e i suoi amici devono ritrovarlo in fretta, prima che si compia il Ragnarok e il mondo dei mortali soccomba all'avanzata di un esercito di mostri. Per fortuna possono contare su un alleato prezioso: Loki, l'unica divinità in grado di aiutarli a raggiungere un accordo con il gigante. Peccato che sia il dio del male, nonché il peggior nemico degli abitanti del Valhalla...

Un giorno lo zio Rick mi avrà sulla coscienza. Tra risate, colpi di scena e finali super ultra aperti mi vuole decisamente morta. Magnus anche in questo volume è stato fantastico come ogni protagonista dei libri di Riordan che hanno in comune tanta ironia e sventure a seguito. Adoro anche come rende la mitologia norrena una barzelletta. Dei dal carattere strambo, ridicoli a volte, contribuiscono a rendere questo libro ancora più divertente e avventuroso. Ed è proprio una gaffe di Thor la miccia che fa comparire una nuova impresa per i protagonisti. Non che il caro Thor sembri un Dio tanto sveglio anche nella mitologia originale, ma addirittura perdersi il suo adorato martello...
Ovviamente sarà compito di Magnus, Samirah (Sam), Blitz e Heath andare a cercarlo - vi pare che gli Dei perdano tempo a cercare quando hanno di meglio da fare? ma anche no - e ci saranno nuove conoscenze (quanto mi è piaciuto Alex!), si rafforzeranno legami e ci saranno nuovi guai da parte del Dio del caos, Loki. Alla fine del primo volume già si sapeva che si sarebbe dato da fare per spargere cattiveria e casini nella vita di Magnus e infatti... i ragazzi cadranno dritti nella sua rete di inganni.
Il primo volume era una specie di preludio, di conoscenza base del personaggio, la sua accettazione nell'essere un semi dio e la scoperta del mondo divino. Qui invece si approfondisce il concetto di amicizia, famiglia e la stessa mitologia norrena. Inizia l'avventura vera e propria e Loki è solo all'inizio dei suoi piani malvagi. Per giunta, il Ragnarok è sempre più vicino.
I libri di Rick sono tesori che aiutano a donare un sorriso e sono versioni distorte della mitologia che conosciamo. Un autore che se non esistesse, ci sarebbe da inventarlo. 

p.s. Ma solo io rido anche per i titoli di ogni capitolo? XD

e mezzo

Grazie alla Mondadori per la copia omaggio! <3




2 commenti:

  1. ancora non l'ho letto ma aspetto prima che escano tutti i libri per non aspettare troppo fra un libro e l'altro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari piú avanti avrai anche le versioni economiche ;)

      Elimina