lunedì 29 agosto 2016

Recensione - Tra due mondi di Jennifer L. Armentrout



Autore - Jennifer L. Armentrout
Serie - Covenant #1
Editore - HarperCollins Italia
Genere - YA, paranormal romance
Prezzo - 16,00 €

Gli Hematoi discendono dall'unione di dei e mortali, e i figli di due Hematoi di sangue puro hanno poteri di origine divina. I nati dall'unione tra i figli degli Hematoi e i mortali, invece... be', non proprio. I Mezzosangue hanno solo due possibilità: venire addestrati per diventare Sentinelle con il compito di combattere e uccidere i daimon o diventare servitori nelle dimore dei Puri. La diciassettenne Alexandria preferirebbe rischiare la vita lottando piuttosto che sprecarla pulendo i pavimenti, ma non è detto che ci riesca. La sua condotta, infatti, è tutt'altro che irreprensibile. Ci sono diverse regole che gli studenti del Covenant, come lei, devono seguire e Alex ha dei problemi con tutte, ma soprattutto con la numero 1: le relazioni tra i Puri e i Mezzosangue sono proibite. Sfortunatamente, lei è attratta da Aiden, bellissimo e... Puro. Comunque innamorarsi di Aiden non è il suo più grande problema, rimanere in vita abbastanza a lungo e diventare una Sentinella invece sì. Se fallirà nel suo compito, dovrà fronteggiare un futuro più terribile della morte o della schiavitù: diventerà un daimon, e Aiden le darà la caccia. E quella sarebbe una vera disgrazia.


GIUDIZIO PERSONALE:

La Armentrout è stata l'autrice di cui ho letto di più a Luglio, non c'è che dire. Questo libro l'ho atteso con gioia ma ero anche un pò scettica a riguardo per il semplice fatto che dicevano che somigliava a Vampire Academy ed io non ho apprezzato particolarmente quella serie. Alla fine, poi, non ci ho trovato poi tutte queste similitudini a parte la relazione tra allieva e istruttore e un istituto frequentato da esseri speciali. Io amo la Armentrout, certo, ma, ammettiamolo, usa quasi sempre lo stesso "schema" per i suoi paranormal. Protagoniste mezzosangue gagliarde e toste, triangolo amoroso, qualche ragazzo che ama la Disney e i dolci... caratterizzano ogni suo lavoro di genere paranormale. La serie Covenant non ha fatto eccezione ovviamente, abbiamo Alexandria che è divisa tra due mondi, quello umano e quello divino. Lei ha fatto parte di entrambi ma visto il suo potenziale, il suo destino è il Covenant, il mondo magico in cui la Armentrout ha ricostruito a modo suo la mitologia greca/romana.
Chi ha letto anche un minimo di quest'ultima saprà quanto ai Dei piacesse accoppiarsi con i mortali, bè, dalle loro unioni sono nati gli Hematoi, detti anche Puri, creature con poteri soprannaturali in grado di governare un elemento. E come "sottospecie" abbiamo i Mezzosangue, figli nati da un Puro e un umano, che sono destinati o a diventare Sentinelle oppure ridursi in schiavitù nelle case dei Puri. In entrambi i casi, non esiste la libertà per loro.
Con la sua grinta e forza, Alex sarebbe un ottima sentinella ma la sua natura ribelle riesce difficile sottomettersi alle regole e agli ordini. L'ho trovata un pò odiosa e infantile all'inizio, ma la mia opinione nel corso della lettura è migliorata arrivando anche ad apprezzare il suo coraggio e la sua determinazione. La sua vita è già abbastanza difficile per via del suo "rango" inferiore ma purtroppo si va ad aggiungere l'attrazione proibita che prova per un puro, Aiden. Tra Puri e Mezzosangue è assolutamente proibito stare insieme - il motivo è ancora sconosciuto, si verrà a scoprire nei prossimi volumi - e la condanna per chi viene scoperto è la separazione più una vita di servitù per il Mezzosangue. Perciò Alex deve scoprire se il gioco vale la candela, se il sentimento che prova per Aiden vale il rischio che corre. Io direi di sì, Aiden è un giovane uomo affascinante, di buon cuore e con un'indole protettiva che lo rendono un personaggio a cui non si riesce a stare indifferente. Un altro book boyfriend da aggiungere alla mia collezione, assolutamente. 
Ma se da una parte c'è il bel Puro, dall'altra Alex si ritrova legata in qualche modo a Seth, un Apollyon dai grandi poteri e per questo ammirato e richiesto come una celebrità. Quello che sente per quest'ultimo, Alex è certa non sia amore ma qualcos'altro che la metterà di fronte a verità sconcertanti.
E come ciliegina sulla torta, la ragazza dovrà raccogliere abbastanza coraggio per fare una cosa davvero orribile. Uccidere una persona a lei cara che è stata trasformata in un Daimon, Puri a cui viene risucchiato l'etere e trasformati in mostri. 
Insomma la nostra cara protagonista non avrà vita facile ma con il suo bel caratterino in qualche modo ce la farà.
Un connubio di miti, azione e sentimenti in cui vi perderete fino al punto di non ritorno.
Grazie mille, Jennifer, per l'ennesimo capolavoro, e la Harper per aver portato tra noi anche questo gioiello!

e mezzo


Questa è una recensione che fa parte del Domino Letterario che consiste nel recensire un libro collegato in qualche modo a quello scelto dal blog precedente ^_^ Prima di me potete trovare la recensione su The Ink Spell e a cui mi sono collegata tramite il target YA e il genere. Ora è il turno di Il nostro angolo nei sogni ;)




10 commenti:

  1. Prima o poi, dovrò decidermi a leggere qualcosa della Armentrout.

    RispondiElimina
  2. Questo romanzo mi aspetta sulla mensola dalla pubblicazione,ma a causa di questo o quel romanzo non ho ancora avuto il tempo di leggerlo! Spero di recuperare presto ;D Bella recensione,comunque!

    RispondiElimina
  3. Questo è nella mia wish List da quando è uscito!! Lo leggerò senz'altro!

    RispondiElimina
  4. Dovete assolutamente leggerlo, ragazze ^_^ La Armentrout è una garanzia.

    RispondiElimina
  5. Fra i paranormal che ho letto della Armentrout, questo per ora è quello che mi ha convinto meno, aspetto con ansia il secondo però! Sono veramente curiosa!

    RispondiElimina
  6. Ho letto la trama e la tua recensione e mi sono convinta sempre di piú a non leggere questo libro. Non so, troppe uguaglianze con libri già letti, magari mi sbaglio, ma ho avuto questa impressione!

    RispondiElimina
  7. Santissima Armentrout non sbaglia mai <3

    RispondiElimina
  8. Questo è un libro che potrebbe piacermi molto :D Ma non so se è questo il momento, perchè sono letteramente sommersa da libri da leggere e se non trovo dove metterli, mi troverete soffoca dalle loro pagine :p
    Non riesco a smettere di comprarli xD

    -Hanna della tana dei libri sconosciuti

    RispondiElimina
  9. Non credo che l'autrice faccia molto per me, sono contenta il libro ti sia piaciuto. A me hanno colpito solo due nomi, Alex e Aiden, che sono due nomi che mi piacciono molto.

    RispondiElimina
  10. L'ho comprato e ho deciso di leggerlo con la stagione invernale. Non so perché ma è così. Non vedo l'ora di immergermi in questa saga che promette proprio bene.

    RispondiElimina