domenica 21 agosto 2016

Recensione - Rogue di Julie Kagawa


Autore - Julie Kagawa
Serie - Talon #2
Editore - Harper Collins Italia
Genere - YA, fantasy
Prezzo - 16,00 €

Ember Hill è fuggita dall'organizzazione di Talon per unirsi a Cobalt, drago disertore, e alla sua banda di ribelli. Non riesce però a dimenticare il sacrificio che Garret Xavier Sebastian - cavaliere dell'Ordine di San Giorgio - ha fatto per lei, salvandole la vita pur sapendo che con quel gesto avrebbe firmato la propria condanna a morte.
Ember è determinata ad aiutarlo a tutti i costi, ma per riuscirci dovrà convincere Cobalt ad entrare con lei di nascosto nel quartier generale dell'Ordine. Con i sicari di Talon sulle loro tracce e il fratello di Ember che li aiuta nella loro caccia, i ribelli trovano un alleato inaspettato in Garret. Subito la battaglia tra Talon e l'Ordine assume una prospettiva tutta diversa.
Si prepara dunque la resa dei conti mentre entrambi i fronti nascono segreti scioccanti e mortali. Presto Ember dovrà decidere: battere in ritirata per combattere un altro giorno, o iniziare una guerra all'ultimo sangue?


GIUDIZIO PERSONALE:

Con un finale ricco di suspence come quello del primo volume, è stato difficile aspettare questo seguito ma per fortuna la Harper non ci lascia a bocca asciutta a lungo. 
La vita di Garret, il traditore dell'Ordine di San Giorgio, è attaccata a un filo e ciò in cui credeva erano tutte menzogne. Ma proprio quando stava per essere giustiziato, Ember viene a salvarlo grazie all'aiuto di un contrariato Cobalt. In questo volume, sia Garret che Cobalt prenderanno coscienza dei loro sentimenti per Ember mentre quest'ultima si ritrova ancora divisa in due: la sua parte umana - che si pensava non esistesse in un drago - vuole il cacciatore ma la sua parte drago reclama e desidera Cobalt. Questo triangolo è piuttosto complesso e non darei per scontato il risultato finale. Ne abbiamo ancora tre di volumi da leggere quindi potrebbe accadere di tutto. Quello che trovo più complicato invece è capire la mentalità di Dante: troppo leale a Talon e per niente alla famiglia. Ember si fa ancora qualche scrupolo visto che è suo fratello gemello ma lui sembra non capire l'atteggiamento di lei e nonostante veda la crudeltà di Talon continua a essergli fedele come un cagnolino. I personaggi così li detesto, se nel primo pensavo che avesse qualche speranza, leggendo il secondo non ne sono più tanto sicura. Ma come ho detto è ancora tutto da vedere nei prossimi tre volumi :P
Dopo aver salvato Garret, il gruppo di ribelli si ritroverà in mezzo a due fuochi, quello di Talon e quello dell'Ordine. Tra loro nemici ma con lo stesso obiettivo di catturare i fuggitivi. 
Ember sembra che pian piano stia crescendo e che riesca a comprendere le sue responsabilità e i pericoli a cui va incontro come ribelle. E' ancora un cucciolo di drago ma dal carattere forte e imprevedibile.
Lo stile della Kagawa è abbastanza buono e la storia ha un ritmo adrenalitico. Ci sarà azione, gelosia, amore, intrighi, personaggi che si dimostreranno essere più di quello che sembrano e, ovviamente, sua eccellenza cliffhanger! Certo che non poteva mancare un bel finale in sospeso che ti tiene in ansia per mesi, come potrebbe? -.- 
Un avventura a dorso di drago tra battaglie sanguinose e conflitti sentimentali che non può mancare nelle librerie degli amanti del fantasy e delle nostre creature sputafuoco.


Grazie alla Harper Collins Italia per la copia omaggio!


Nessun commento:

Posta un commento