sabato 11 giugno 2016

Recensione: Non è colpa della gravità di Eva Palumbo



Titolo: Non è colpa della gravità
Autore: Eva Palumbo
ISBN: 978-88-9312-080-7
Prossima uscita: 10 Giugno
Collana: Pink
Pagine: 64
Formato: epub, mobi, pdf
Prezzo: 2,99 €

Elisa Troisi ha tutto: un grande successo nel suo lavoro di scrittrice, un bell'appartamento ai Parioli, un fidanzato elegante e vincente. Ma la sua vita viene stravolta bruscamente a pochi giorni dal matrimonio.
E qui, imprevedibilmente, mentre cerca di rimettersi in piedi, si ritrova per caso come vicino di casa un suo vecchio compagno di classe del liceo: Cristiano Caravillani, diventato un brillante astrofisico.
Tra i due ragazzi sembra nascere finalmente qualcosa, ma qualcuno è intenzionato a mettersi tra di loro.


GIUDIZIO PERSONALE:

La storia si presenta scorrevole, ironica ed intensa. Per quanto non si dilunghi oltremodo, le varie scene sono descritte in  maniera precisa e attenta tanto da riuscire a regalare al lettore flash, immagini chiare e limpide, di ciò che accade. Non è una lettura da prendere sottogamba, in quanto nella sua semplicità dimostra personalità e carattere. La bellezza sta nelle piccole cose, nella genuinità senza appesantimenti dovuti all'aggiunta di arricchimenti inopportuni.
 I protagonisti sono entrambi molto interessanti. Per alcuni punti, pochi, Cristiano mi ha ricordato uno degli ultimi personaggi maschili della Premoli ma fondamentalmente oltre all'etichetta Nerd non condividono molto altro, le personalità si sviluppano in maniera parallela ma per versi opposta.


Grazie mille alla Triskell per la copia omaggio <3


2 commenti: