martedì 5 aprile 2016

Red Rising Release Party - Tappa "Rosso"


E' con sommo piacere che insieme ad altre 13 blogger partecipo a questo "colorato" party per celebrare l'uscita di Red Rising! Edito grazie alla Mondadori, è il primo volume di una serie distopica dove assaporeremo anche un bel pò di mitologia greca/romana.

Autore - Pierce Brown (alias Super Gnocco XD)
Serie - Red Rising #1
Editore - Mondadori
Genere - Distopico, mitologico, YA
Uscita - 5 Aprile 2016
Pagine - 408
Prezzo - 19,00 €

Darrow ha sedici anni, vive su Marte ed è uno dei Rossi. La casta più bassa, minatori condannati a scavare nelle profondità del pianeta a temperature intollerabili, rischiando ogni giorno la propria vita. Ma Darrow sa di farlo per rendere abitabile la superficie di Marte, per dare una terra alle nuove generazioni. E a ripagarlo dei sacrifici c'è l'amore per Eo, bellissima e idealista.Finché un giorno i due innamorati sono sorpresi a baciarsi in un luogo dove non avrebbero dovuto, sono processati e condannati da un giudice appartenente alla casta degli Oro, la classe dominante. E mentre Eo riceve le frustate di punizione, la sua voce si scioglie in un canto dolcissimo, un canto proibito di rivolta e speranza, lo stesso canto che era costato la vita al padre di Darrow. E ora costerà la vita a Eo. Così inizia "Red Rising", paragonato immediatamente alle massime espressioni del romanzo fantasy contemporaneo. Apprezzato con slancio dai lettori, oggi "Red Rising" ha conquistato i primi posti nelle classifiche del "New York Times" e il suo fascino drammatico e avventuroso ha convinto il regista Marc Forster (World War Z, 2013) a girarne la versione cinematografica (Universal Pictures).Accanto ai grandi nomi di George R.R. Martin, Suzanne Collins e Joe Abercrombie, Pierce Brown ha firmato una saga appassionante, un debutto difficile da dimenticare.

ESTRATTI (Clicca sulle immagini per ingrandire):





Piramide creata da Susi di Bookish Advisor

Quando i primi pionieri si avventurarono dalla Terra per fare della Luna la loro casa, crearono una gerarchia per la manodopera. Col tempo, migliorarono questa gerarchia attraverso manipolazioni genetiche e chirurgiche. Il risultato fu una Società codificata in colori dalla efficienza perfetta, dominata da una razza umana superiore, gli Oro furono coloro che si ribellarono contro la Terra, la conquistarono, e seminarono il seme della loro Società per il Sistema Solare. 


Le formiche operaie della Società, i Rossi sono persone dall'inimmaginabile forza mentale e fisica.
Qualora ci sia bisogno di lavoro di massa, dalle fabbriche di Lapetus alle miniere di Marte e ai
campi agricoli delle Terra e Venere, i Rossi lavorano duro. Le loro comunità sono composte da
famiglie unite organizzate in clan. Anni di disagi e deprivazioni hanno istillato nei Rossi l'amore
per la musica e la danza.

____________

Ed eccoci alla parte più succulenta: il GIVEAWAY con in palio una copia cartacea di Red Rising. Le iscrizioni hanno inizio da oggi e finiranno domenica 10 a mezzanotte.

REGOLE:

OBBLIGATORIO
1) Lasciare un vostro indirizzo email (in modo da potervi contattare in caso di vittoria);
2) Commentare le varie tappe del Blogtour.
Non è obbligatorio commentare tutte le tappe, ma più tappe commenterete e più punti accumulerete e di conseguenza aumenteranno le vostre possibilità di vittoria.

FACOLTATIVO
1) Seguire i blog come lettori fissi
2) Condividere il blogtour sulle varie piattaforme social.



Non perdetevi nemmeno un colore per festeggiare insieme l'uscita di questo libro meraviglioso!

TAPPE DEI COLORI:

Bianco - Ombre Angeliche
GialloLily's Bookmark
Arancione - Barbaggianate 
Ossidiana - Please another book 
Rosso - My Crea Bookish Kingdom


RICORDATEVI #JoinTheRising


25 commenti:

  1. E casualmente, i Rossi sono descritti come dei fighi sotto ogni aspetto.... chissà perchè!

    noemi.oneto90@gmail.com

    RispondiElimina
  2. curiosa di scoprire cosa abbia in serbo questa casta *_*

    RispondiElimina
  3. Insomma, gli ultimi della catena alimentare!

    RispondiElimina
  4. Finita questa carrellata di personaggi, non ci resta altro che leggere il libro e vedere cosa succederà!

    RispondiElimina
  5. La casta più bassa del sistema, ma ricordiamo che essendo alla basa, loro possono farla cadere.

    RispondiElimina
  6. I Rossi sono sicuramente i più interessanti!
    Da loro mi aspetto molto! :D

    RispondiElimina
  7. Fanno un lavor faticoso, però almeno possono sfogarsi ballando..

    RispondiElimina
  8. Stimo questa casta per la forza mentale!

    RispondiElimina
  9. Mi piacciono! e poi rosso come la bellissima copertina...

    RispondiElimina
  10. i Rossi mi piacciono un sacco perché,come me, amano la musica.

    RispondiElimina
  11. beh, sono la vera colonna portante di questa società!

    RispondiElimina
  12. Ciao Tania! Sembra davvero carino questo nuovo distopico :)

    RispondiElimina
  13. Questa è forse la casta che più mi intriga! Ha molto potenziale e la loro forza sta nell'unione. Non vedo l'ora di conoscerla meglio leggendo il libro!

    RispondiElimina
  14. Essendo la casta del protagonista è quella che mi incuriosisce di più! Anche se spero che il libro approfondisca anche le altre.

    RispondiElimina
  15. Sicuramente tra i più interessanti, d'altronde il protagonista appartiene ai Rossi. Non vedo l'ora di saperne di più!

    RispondiElimina
  16. I Rossi mi piacciono moltissimo!! Amano la musica come me, quindi questa casta entra di diritto tra i miei preferiti!!

    RispondiElimina
  17. Finalmente sono arrivata ai rossii!
    Sembrano belli tosti e sono molto interessanti
    Mi ispira molto questo libro e il fatto che ci sia anche della mitologia greco/romana non fa altro che aumentare la mia curiosità*^*

    RispondiElimina
  18. Non so non mi convincono.come gli oro sembrano banali, anche se la scelta di amarel'arte e la musica li rende originali

    RispondiElimina
  19. La classe del protagonista ovviamente è la più bassa e la più sofferta, ma non gli toglie quella grinta che serve a farli stare in piedi. hanno sviluppato l'amore per la musica e la danza che secondo me è la più alta forma di libertà.

    RispondiElimina
  20. Sono l' opposto degli oro insomma XD

    RispondiElimina
  21. La casta più bassa, la più maltrattata, quella a cui dice peggio e ovviamente quella che ci regala il protagonista di questo promettente libro.

    RispondiElimina
  22. E insieme ai Viola, i Rossi sono quelli che mi ispirano di più - il protagonista poi non poteva non appartenere a questa casta.

    RispondiElimina