mercoledì 27 aprile 2016

Recensione - Sortilegio di tenebra di Anita Book


Titolo  Sortilegio di Tenebra (Once Upon a Steam – Episodio V)
Autore Anita Book
Genere Steampunk/Fantasy
Pagine 140
Prezzo 0,99 ebook (gratis per kindle unlimited)
Data di uscita 5 aprile
Link di acquisto: http://goo.gl/K1EjWd

Nel cuore della foresta di Steamwood si nasconde un oscuro segreto… Astra e Finn sono stanchi di sottomettersi al volere della loro perfida matrigna, la terribile strega Melisande, temuta da tutti gli abitanti del villaggio, esperta fattucchiera e abile seduttrice. Orfani di madre e di padre, tramano vendetta per riconquistare la libertà e riscattarsi delle sofferenze subite. Nulla sanno sul loro passato e sull’identità dei loro genitori, ma sono disposti a rischiare la vita per disseppellire la verità. Affiancati da un goblin delle miniere e dal loro infallibile ingegno, partiranno alla ricerca di ulteriore aiuto, fino a quando qualcosa di infausto e imprevedibile non scombussolerà i loro piani. Un sortilegio, malvagio come le tenebre, che metterà Finn in grave pericolo. Astra dovrà radunare tutto il suo coraggio per proseguire e riuscire nell'impresa, ma non sarà sola. Anche il giovane principe Palidor, ereditario del regno, vuole cambiare il suo destino e combattere in difesa della giustizia. I due, forti dell’obiettivo comune, stringeranno un’alleanza e insieme viaggeranno nei sotterranei della Grande Miniera per negoziare un diverso “lieto fine” con una delle creature più potenti e misteriose di Steamwood: il Narratante. Quanto sarà alto il prezzo da pagare?


GIUDIZIO PERSONALE:

E siamo arrivati a quota cinque delle novelle Once upon a Steam grazie alla cara Anita ma a differenza delle sue predecessori, lei ha rivisionato una fiaba meno conosciuta: quella di Fratellino e Sorellina. Che resti tra noi ma era tra le mie preferite da piccola e ne ho viste diverse versioni animate :P Comunque anche lei ha svolto un ottimo lavoro e ha saputo gestire molto bene le varie descrizioni steampunk (sfida per niente facile).

Astra e Finn sono due fratelli che vivono con la loro malvagia matrigna, Melisande. Un giorno, riescono finalmente a fuggire dalle sue grinfie e si rifugiano nella Grande Miniera, dimora dei goblin che vivono quasi senza tecnologia a differenza del resto di Steamwood. Ma prima di arrivare lì, Finn verrà trasformato in un uomo di latta bevendo dell'acqua stregata. Per salvare se stessa e suo fratello dal sortilegio, Astra dovrà sopportare diverse verità e nel suo cuore sboccerà un forte sentimento d'amore per l'affascinante principe Palidor finché non si troverà faccia a faccia con l'unico essere abbastanza potente da cambiare il suo triste Destino: il Narratante.

Astra e Finn sono l'uno l'opposto dell'altro nonostante abbiano lo stesso sangue. Lei è sapiente e temeraria mentre lui è di carattere debole. Tuttavia entrambi agognano alla libertà e hanno un potente legame fraterno che li spinge a essere protettivi verso l'altro. Il principe Palidor invece è il classico principe con grandi ideali che sogna la felicità del suo popolo. Un ragazzo di cui non si può far a meno di innamorarsi - e Astra lo sa bene.

Personaggi meravigliosi e toccanti che si muovono in una trama conosciuta ma con qualche ingranaggio in più. In questa novella, il Narratante ha trovato pane per i suoi denti e chissà di che umore sarà nella prossima novella (se ci sarà). Se non avete ancora intrapreso questo viaggio fiabesco e fumoso su Steamwood, che aspettate? Una volta che ne avrete inalato il fumo sarete spacciati, completamente legati a questa serie.


Grazie mille alla Dunwich per la copia omaggio.


Nessun commento:

Posta un commento