sabato 12 marzo 2016

Recensione - La rondine di Guadeloupe di Ester Manzini


Titolo: La rondine di Guadeloupe
Autore: Ester Manzini
ISBN: 978-88-9312-029-6
Prossima uscita: 10 Febbraio
Genere: M/F
Collana: Storico
Pagine: 277
Formato: epub, mobi, pdf
Prezzo: 5,99 €

Guadeloupe, 1730.
La vita tranquilla dell’isola e della guarnigione militare viene sconvolta dall’arrivo di una persona dall’identità ambigua. Mac è alla ricerca di Donatien, l’uomo che ha rovinato la sua vita e che ha ucciso sua madre e sua sorella.
Per avere la sua vendetta, dovrà fare affidamento su Martin e gli altri uomini della guarnigione, con i quali scoprirà i loschi traffici di Donatien e il suo oscuro legame con il governatore Tremaine.
Tra inseguimenti, amori e botte da orbi, Mac potrà finalmente trovare la serenità e, forse, l’amore.


GIUDIZIO PERSONALE:

Quante volte avrò sentito dire che sono gli eventi della vita ha rendere una persona ciò che è. Cosa ha spinto Mac a diventare la rondine di Guadaloupe? C'è una cosa che fa parte di ogni eroina che si rispetti: il senso della giustizia. Questo senso la porterà anche a conoscere l'amore vero e assoluto e a trovare amici meravigliosi. Ma prima di ciò, nel suo passato, ci sono ombre che le hanno lasciato cicatrici ancora brucianti e che l'hanno resa ciò che è.

La storia ha inizio con tre soldati - Auguste, Martin e Florent - che dal fare baldoria in un locale finiscono per inseguire un ragazzino. Quest'ultimo sarà proprio la nostra protagonista giunta a Guadaloupe per vendicare la morte della madre e della sorella. I tre uomini una volta preso, invece che seguire la legge, lo portano a casa della sorella di Auguste e Martin,  Jacqueline. Ciò darà inizio a una serie di ricerche e intrighi e riemergeranno ricordi dolorosi del passato. Una storia intrigante ricca di emozioni che vi catapulterà in una vera e propria avventura.

Ogni personaggio è caratterizzato alla perfezione e non si può evitare dall'innamorarsi del serio e compito Auguste, dell'istintivo e passionale Martin o/e dell'affascinante Florent. Mac e Jacqueline sono due donne all'apparenza molto diverse ma per certi aspetti si somigliano. Entrambe farebbero qualsiasi cosa, anche sacrificare loro stesse, per chi amano. Ma mentre Mac tira fuori sempre la sua grinta e da libero sfogo al suo carattere ribelle, Jacqueline deve trattenere il suo vero essere per il bene della famiglia.

La trama è ben costruita, dal ritmo dinamico e tratta argomenti delicati come la prostituzione senza cadere mai sul volgare o l'inappropriato. Un romanzo adatto a chi ama l'eroina forte come una leonessa, amori passionali e tormentati e avventure mozzafiato.


Grazie mille alla Triskell per la copia omaggio <3


Nessun commento:

Posta un commento