domenica 21 febbraio 2016

Recensione - Justice di Marie Force


Autore - Marie Force
Serie - Fatal #2
Editore - Harper Collins Italia
Genere - Thriller - Romantic Suspence
Uscita - 15 Gennaio 2016
Prezzo - 7,50 €

In piedi davanti al cadavere di Julian Sinclair, esponente della Corte Suprema, il tenente Sam Holland è notevolmente turbata. Il fatto che lei sia stata una delle ultime persone a vederlo in vita la sera prima, alla festa per la nomina a senatore di Nick Cappuano, non gioca a suo favore. Sam non può non considerare che Julian è la seconda persona, dopo il senatore John O'Connor, legata a Nick a essere trovata brutalmente uccisa. Per questo deve relegare i sentimenti che prova per lui e non perdere l'obiettività e la freddezza necessari per portare avanti l'indagine. Se non fossero sufficienti le altalene emotive che Sam sta vivendo, le ombre di un caso irrisolto che coinvolgono suo padre si allungano su di lei mettendola in serio pericolo. Segreti sepolti e verità non dette rischiano di far naufragare tutto il suo mondo per la seconda volta. La giustizia può essere cieca, ma mischiare le emozioni con la politica è di sicuro una scelta fatale.


GIUDIZIO PERSONALE:

Ci ho messo più di quanto pensassi per leggere questo libro e dire che una volta ogni tanto avevo l'opportunità di leggere un seguito subito dopo l'altro invece che aspettare mesi o anni. Pazienza! Avevo altre letture in programma e stavo in un periodo in cui preferivo leggere più fantasy. La Force non si smentisce mai e ancora una volta mi ha catturato nella sua rete di indagini e appassionanti legami. Lo ammetto, quando ho visto che questa serie è formata da otto libri sono diventata piuttosto scettica e ancora temo che più si andrà avanti con la storia e più si ripeteranno le cose fino ad arrivare alla solita monotonia. Spero che non succeda e nel frattempo posso dire che in questi primi due volumi, mi è piaciuta davvero tanto. Come ho già detto, non è il mio genere, non seguo le serie su TopCrime o quelle tipo CSI e quindi non sono particolarmente preparata a scene del delitto raccapriccianti tuttavia sembra che la serie Fatal abbia la giusta dose di adrenalina da attirare anche lettori di altri generi. Parola di Francesco Amadori AngelTany.

Sam e Nick sono alle prese con la loro relazione appena iniziata. Si sono trovati per non volersi più lasciare ma Sam ha ancora i fantasmi del passato che la tormentano e le procurano dei dubbi su di lui e i suoi sentimenti. Per questo motivo nonostante Nick continui a dirle di andare a convivere, lei è ancora titubante. Insieme a questo dilemma amoroso, la donna incappa in un nuovo crimine che riguarda un altro politico e per giunta collegato all'uomo che ama. Sarà una coincidenza?
Sam è una donna impavida e indipendente che va continuamente incontro al pericolo e Nick cerca di accettare tutto ciò ma non può fare a meno di preoccuparsi e di volerla proteggere. Ci deve essere sopratutto fiducia per far funzionare la loro storia e quella più restia a concederla è proprio l'investigatrice. Ma dovrà vincere la sua insicurezza se vuole essere felice.

Il ritmo del romanzo è incalzante, rendendo quasi impossibile al lettore staccarsi dalle pagine. Oltre al romanticismo e alla passione che traspare da Sam e Nick e da un altra "relazione" che nasce in questo volume, e alla stuzzicante curiosità e la suspence mozzafiato provocata dalle investigazioni, c'è anche da apprezzare i legami di amicizia e complicità tra Sam e i suoi colleghi da cui escono anche battute divertenti. Un romanzo davvero da non perdere.

e mezzo

Grazie mille alla HarperCollins Italia per la copia omaggio! <3

Nessun commento:

Posta un commento