venerdì 15 gennaio 2016

Recensione in anteprima - Investigation di Marie Force


Autore - Marie Force
Serie - Fatal #1
Editore - Harper Collins Italia
Genere - Thriller - Romantic Suspence
Uscita - 15 Gennaio 2016 
Prezzo - 7,50 € 

Washington è la città del detective Samantha Holland. Le"scene del crimine" sono sempre state la sua passione fin da bambina e il suo intuito l'ha aiutata in più di un'occasione nel risolvere anche i casi più ostici. Almeno fino all'ultima indagine dove qualcosa è andato storto e lei si è vista portare via carriera e credibilità. Per questo ha bisogno di riscattarsi e di un caso nuovo in cui tuffarsi anima e corpo. L'occasione si presenta quando il senatore John O'Connor viene trovato brutalmente ucciso nel suo letto e l'indagine viene assegnata proprio a lei. La situazione è davvero complicata anche perché Sam si trova a dover collaborare con Nick Cappuano, amico fraterno e capo dell'ufficio stampa del senatore, ma anche sua vecchia conoscenza. Lei deve far forza su se stessa per rimanere concentrata sul caso, nonostante si senta in bilico tra ciò che vorrebbe fare e ciò che è giusto fare. Sam sa che anche il più piccolo errore potrebbe risultare fatale, soprattutto alla luce dell'inarrestabile scia di cadaveri che trova sulla propria strada.

GIUDIZIO PERSONALE:

Non sono rimasta così scossa da un libro da tanto tempo. Questo romanzo inizia con una scena piuttosto raccapricciante che solo a ripensarci mi viene il voltastomaco e così anche gli altri omicidi. Si vede che non leggo quasi mai thriller; per chi invece ne legge tanti ormai saranno abituati a cadaveri uccisi in mille modi possibile. Mi sto pentendo di non essermi "allenata" vedendo i polizieschi che ama mia madre XD Pazienza!

Il senatore John O'Connor è morto assassinato nel suo letto. A scoprire il suo cadavere per primo è stato Nick Cappuano, il suo più grande amico e fidato capo del suo staff. Per risolvere il mistero della morte del senatore viene messa in gioco il tenente Samantha Holland, un'investigatrice molto brava ma con una macchia che le ha rovinato l'impeccabile carriera. Nick e Sam si erano già conosciuti e avevano passato una notte di fuoco anni fa. Da allora non si sono mai dimenticati e sarà proprio in merito alla tragedia dell'omicidio che si rincontreranno risvegliando l'attrazione che li univa. Tra indagini e passione, i due scopriranno segreti letali fino a trovare l'inaspettato colpevole e riusciranno a destreggiarsi con maestria in una ragnatela fatta di menzogne e pazzia.

Sam è una donna professionale che nasconde molto bene le sue emozioni, sopratutto la continua eccitazione che le provoca la vicinanza di Nick. Per anni non l'ha mai dimenticato, nemmeno durante il suo disastroso matrimonio e lo vedeva da lontano attraverso i media. Per un crudele scherzo del destino, il loro ricongiungimento ha avuto luogo per merito della morte del più caro amico di Nick e da allora affronteranno insieme molti pericoli.
Nick ha un carattere deciso e umile. La sua amicizia con John mi ha commosso tantissimo come il legame che ha con la famiglia O'Connor. Nick non ha mai avuto una vera famiglia. Nato da genitori adolescenti, ha vissuto con la nonna. E grazie a John e al padre di quest'ultimo decise di seguire la carriera della politica. Il ricordo di Sam lo ha seguito per tanto tempo. E' bastata una notte per legarli indissolubilmente e gli è stata concessa un'altra opportunità per stare insieme. Un'opportunità che non si lasceranno sfuggire come gli assassini che popoleranno questa serie.

E' stata un'immensa sorpresa ricevere le copie dei primi due volumi della serie Fatal. Non me l'aspettavo proprio e leggendo questo primo libro ho avuto modo di constatare che la Harper Collins Italia è nata col botto. Davvero un ottimo inizio. Niente è dato per scontato in questo enigma ben costruito. Un turbine di emozioni che vi lascerà senza fiato. Hanno inizio le avventure di Sam e Nick e fareste meglio a seguirli e ad aguzzare l'ingegno.

Grazie mille alla Harper Collins Italia per la copia omaggio! <3


2 commenti:

  1. Ho visto questo libro in giro, ma nessuna opinione. La presenza di scene raccapriccianti non mi entusiasma (mi sembrano spesso inutili e tese solo a colpire il lettore) però gli darò una possibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho detto, sarà che non sono abituata a leggere thriller ma le condizioni delle vittime mi ha scosso XD poi magari se ero fan di CSI e altri polizieschi, non mi avrebbero fatto nè caldo nè freddo. Non so. Comunque fai bene a dargli un'opportunità ;)

      Elimina