lunedì 25 gennaio 2016

Blog Tour "A passo di salsa" - Tappa #1


Buongiorno, cari followers! E' con piacere che apro il sipario per iniziare il tour del libro "A passo di salsa" di Fanny Di Natale. Edito dalla Triskell Romance, questa storia vi andrà a commuovere ma anche sorridere. Questo tour sarà un viaggio molto breve ma con dei contenuti interessanti ed io inizierò presentandovi le info generale tra cui il booktrailer, la mia opinione in merito e infine il giveaway dove potrete vincere una copia digitale del libro.



Titolo: A passo di salsa

Autore: Fanny Di Natale
ISBN: 978-88-9312-015-9
Uscita: 18 dicembre
Genere: M/F
Collana: Pink
Pagine: 109
Formato: epub, mobi, pdf
Prezzo: 3,49 €

Alan Parker, venticinquenne perso in una vita tediosa e rassegnato a non avere sogni, si ritrova catapultato nella vita di Mel, una diciottenne affetta da leucemia che, invece, un sogno ce l'ha.
Il ragazzo si troverà trascinato in un'avventura improbabile nel tentativo di aiutare la giovane a realizzare il suo desiderio.
Tra i due sboccia un sentimento che, però, è impossibile da vivere perché Mel ha i giorni contati.
Ma al cuor non si comanda e tra aerei, spiagge e i meravigliosi scenari di Cuba, l'amore si insinuerà dentro di loro, sfidando la malattia, l'ostinazione di Mel e trasformando Alan in tutto ciò che non è mai stato e mai avrebbe creduto di poter diventare.



IL BOOKTRAILER (CREATO DALL'AUTRICE)

Procediamo con la mia recensione.
Diciamo che di solito evito i romanzi con protagonisti che soffrono di patologie mortali. Il motivo? Mi rattristano troppo. Mi danno lo stesso effetto di quelle rare volte che vedo il tg e quindi almeno nei libri vado a cercare qualcosa di più "allegro". Comunque è anche questione di periodi, a volte ho voglia di storie d'amore tormentate, a volte di comicità, e altre ancora di passione. In questo caso, la Fanny mi ha regalato momenti di tristezza ma anche di divertimento e affetto. Non mi ha convinta molto su alcune cose ma di sicuro è una storia che trasmette la voglia di vivere e che sprona a dare il massimo per realizzare i propri sogni. 

Melanie, detta Mel, è una ragazza dal carattere vivace e forte. Nessuno, guardandola, penserebbe che abbia una malattia che le prosciuga la vita giorno per giorno. La leucemia le da i minuti contati per poter realizzare il suo più grande sogno - quello di andare a Cuba - ma lei non demorde e sfrutterà ogni secondo per riuscirci. Ad aiutarla sarà inaspettatamente una persona appena conosciuta in ospedale. Alan Parker non è mai stato un uomo prodigo ad aiutare gli altri, anzi, tutto il contrario, ma non appena incrocia gli occhi della bella e giovane Mel, il suo mondo cambia e sente affiorare in lui una strana voglia di sostenerla. Anche lui ha un sogno, quello di ballare la salsa, ma i suoi genitori sono sempre stati contrari. Ma lui non ha la vita agli sgoccioli e cercherà di far realizzare il desiderio della ragazza. Quello però che non era previsto era l'amore che nasce tra i due. Questo sentimento sarà abbastanza forte da spezzare la risolutezza di Mel nel farsi operare al midollo? Sarà abbastanza forte da cambiare il carattere cupo di Alan?

Questa storia vuol spronare il lettore a seguire i suoi sogni attraverso la forza di volontà di Mel e i pensieri altruisti e a volte scettici di Alan. Fa capire che la speranza è l'ultima a morire e che l'amore non si lascia frenare dal tempo. 

Questo è il primo libro che leggo di questa autrice e ho trovato il suo stile abbastanza ben fatto, pregno di sarcasmo e vitalità. E nonostante abbia trattato anche di una tematica delicata come la leucemia, non va a risultare fuori luogo o insensibile. Non è facile cercare di esprimere le giuste sensazioni di una tale situazione e vi assicuro che ho letto anche storie in cui trattavano le malattie terminali come niente fosse e con noncuranza. Quello che non mi è andato a convincere - a parte qualche piccola scena che mi ha lasciato indifferente - è stato il cambiamento di Alan. Pensavo a qualcosa di più... romantico, insomma che sia cambiato per amore di Mel invece sembra una specie di fase di "ribellione" nei confronti dei genitori. Forse sarà una sensazione mia, non so. In ogni caso, trovo che sia una lettura carina e che si legge tutto d'un fiato. Un racconto semplice ma che saprà far scappare almeno una lacrimuccia. 

e mezzo




Infine la ciliegina sulla torta per eccellenza: il giveaway. Cosa dovete fare per vincere una copia digitale del libro?

1. Mettere “mi piace” alla pagina dell'autrice
2. Condividere l'evento sul vostro profilo, facendo attenzione che la privacy della condivisione sia impostata su “pubblica”. 
3. Lasciare un commento nell'evento, scrivendo “Partecipo” e aggiungendo il link della condivisione.
Insomma, niente di complicato. Le solite regole ;) Ed ora vi mostro le prossime tappe.

CALENDARIO
Vi saluto ma non è finita qui. Come vedete, ci rivedremo nel mio blog anche per l'ultima tappa. A presto e buon proseguimento di tour!



2 commenti:

  1. Bella recensione Tany! Nemmeno io amo i romanzi troppo tristi. Mi piacciono i lieto fine! Però, ballo salsa cubana da qualche anno e questa storia mi incuriosisce davvero! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Ale! :* Davvero balli la salsa? Dev'essere bellissimo :D

      Elimina