sabato 5 settembre 2015

Anteprima Made in Italy - Dentro il silenzio di Beira Raven

Ditelo che vi era mancata la rubrica dedicata agli scrittori italiani :P bè, eccola tornata dopo un piccolo recupero di recensioni e riposo estivo (con tanto di pc fuso). Ora ho un nuovo computer e non devo scroccare quello di mio padre per ogni aggiornamento del blog, un motivo per festeggiare con champagne e palloncini. Vediamo chi è la protagonista di questa puntata del Made in Italy. Beira Raven ha dato forma a un mondo sovrannaturale in cui troviamo i Banshee, spiriti guardiani che proteggono le famiglie, e adesso vi presento il primo volume della sua serie in uscita tra pochissimi giorni :)


TITOLO: Dentro il silenzio
AUTORE: Beira Raven
DATA DI PUBBLICAZIONE: 8 Settembre 2015 
PREZZO: 1,99 € 
PAGINE: 165
AMAZON: http://amzn.to/1IW4TNm


Ailios Lynch era una Banshee, spirito immortale protettore delle famiglie. Quando il destino le affidò i Kavenaught, lei ancora non sapeva nulla dell'amore devastante e non ricambiato che avrebbe provato per il figlio della coppia, Eoin. Soltanto una tragedia avrebbe potuto porre fine alla sua passione, punendola con il peggiore dei castighi: la perdita della voce. Molti anni dopo, Ailios vive nel XXI secolo, eternamente giovane e dai capelli tinti di rosa, e al suo fianco ha Alex, un'amica sincera. Alex, però, non sa nulla della vera Ailios e non sa nemmeno che il suo stesso fidanzato, Allen, ha un oscuro segreto da nascondere. Sarà l'incontro dell'immortale dai capelli rosa con Allen e suo fratello John a cambiare del tutto le carte in tavola.
Un romanzo che si snoda tra omicidi ed Esseri misteriosi, menzogne e verità, unendo la luce della modernità al fascino del più antico folklore celtico.



Biografia

Beira Raven nasce a Monza e vive nella provincia di Milano con il suo cucciolo Achille. Ama i tatuaggi, i libri e le persone che sulle scale mobili stanno sulla destra. Il suo motto è “Non si è mai troppo pieni per un piatto di pasta al pesto”



ESTRATTO

[…] Alzò lo sguardo e incontrò gli occhi di una donna felice. Della sua amica felice. E, se lo era Alexandra, non poteva che esserlo anche lei. Chi è? Mimò con le labbra. Non vedeva l’ora di saperne di più. «Ho un
appuntamento con un pazzo che si vuole tatuare la faccia del suo pincher fra poco, quindi sappi che ti dirò il minimo indispensabile fino a quando non ci faremo una rimpatriata come si deve. Comunque si chiama Allen, è sexy da morire, rasato e muscoloso al massimo». Una pausa seguì quella descrizione, mentre, se possibile, lo sguardo della ragazza diventò ancora più brillante. «Ed è tutto mio!». Senza quasi rendersene conto, pensò Ailios, Alex cominciò a girare su se stessa come una bambina e a lanciare urletti di gioia. […]


Nessun commento:

Posta un commento