lunedì 6 luglio 2015

Made in Italy - Trilogia Phoenix di Rossella C.

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti! Tempo fa vi avevo presentato nella rubrica del Made in Italy il primo volume della serie Phoenix di Rossella C. ma ora vi farò la presentazione dell'intera trilogia più un estratto del libro conclusivo in uscita. Enjoy, readers!


Titolo: Ali di cenere 
Serie: Trilogia Phoenix #1
Autore: Rossella C.
Genere: New Adult
Prezzo: 0,99 €
Editore: Self
Pagine: 220
Uscita : 25 marzo 2015
 Mya ha 23 anni, è una studentessa e vive a San Diego insieme a Erika, la sua migliore amica. Ha alle spalle un tradimento d’amore e da allora non è più in grado di fidarsi degli uomini. Tutto cambia però quando nella sua vita irrompe Noah, un misterioso ragazzo dagli occhi azzurri, fotografo freelance, sempre in sella alla sua moto che riuscirà a sgretolare parte di quel muro che Mya aveva eretto attorno al proprio cuore. Ma Noah sembra nascondere dei lati oscuri, enigmatici della propria vita, e per questo contro ogni aspettativa sarà proprio lui a cercare di frenare la passione improvvisa che li travolge. Riuscirà Mya a fidarsi e ad avvicinarlo? E se i segreti di Noah venissero poi alla luce? 
 
 
 
Titolo: Volerò da te
Serie: Trilogia Phoenix #2
Autore: Rossella C.
Genere: New Adult
Prezzo: 1,50 € (gratis con kindle unlimited)
Editore: Self
Pagine: 146
Uscita : 15 maggio 2015
 
Riuscire a emergere dalle ceneri come un’Araba fenice è possibile grazie all’amore, e questo Noah Smith lo sa bene. Dopo aver rinnegato la luce, le amicizie e ogni tipo di affetto, trovare la forza e il coraggio di tornare da Mya, l’unica ragazza che abbia mai amato, sembra impossibile per lui, ma al cuor non si comanda e anche se la ragione preme per restarne lontano, lui decide di combatterla.
Tuttavia la riconciliazione non è priva di difficoltà perché Mya è andata avanti con la propria vita, con un altro ragazzo, totalmente diverso da Noah e spoglio dei suoi demoni.

Promiscuità, indecisioni e ripicche, segnano questo tormentato riavvicinamento e quando tutto sembra poter andare per il meglio, nel momento in cui, finalmente un dolce epilogo pare prenderli per mano e condurli verso un nuovo inizio, il dramma busserà ancora alla porta della coppia appena ritrovata, lasciando la loro storia, sospesa su un terribile e angosciante bilico.


Titolo: Sei tu il mio cielo
Serie: Trilogia Phoenix #3
Autore: Rossella C.
Genere: New Adult
Editore: Self
Uscita : 13 luglio 2015

Mya sembra non potersi mai godere il suo amore, prima la tragedia con il suo uomo in fin di vita e poi, quando le nubi sembrano lasciar posto al sole, ecco piombare nuovamente l’oscurità nel suo rapporto con Noah. Difatti lui, dopo aver appreso i peccati del padre, inizia a covare rabbia e rancore, ignorando che questi sentimenti lo stiano allontanando dalla sua ragione di vita: Mya. Quest’ultima tenta con tutte le sue forze di stargli vicino, ma troppi sono i segreti che Noah nasconde, che non vuole rivelarle solo per tenerla al sicuro, ma quando il muro che li separa diventa invalicabile è costretta a malincuore a concedergli spazio e ad allontanarsi. Ma tutto ciò che viene celato è destinato a essere scoperto prima o poi… Riusciranno i suoi sentimenti a riportarlo sulla retta via, a farlo emergere dal baratro? Mya e Noah saranno destinati a tornare insieme e a volare uniti verso il loro cielo?

ESTRATTO DA SEI TU IL MIO CIELO
 
Tengo una mano ferma sul cuore perché sento un forte dolore al petto, come se qualcosa stesse andando in pezzi. «Non vedi cosa mi stai facendo? Non vedi come hai ridotto la nostra storia?» Indico lo spazio tra me e lui. «Niente di ciò che stai facendo lo fai per me.» «Sì, invece, cerco di proteggerti.» Lo fisso confusa. «Per proteggermi da cosa?» chiedo con tono più calmo e asciugandomi le lacrime. Lui si avvicina di pochi passi e mi afferra le braccia. Mi fissa in volto con sguardo intenso e convincente. «Fidati di me!» «No, Noah, ho smesso!» Mi libero con forza dalla sua presa. «Ho smesso di fidarmi di te, ho smesso di comprenderti, ho smesso di tacere, ho smesso di accettare i tuoi silenzi. Basta, non sopporto oltre.» Il mio tono è determinato. «Mi dispiace, ma io non posso darti più di questo. Devo tenerti fuori.» «Bene!» dico con rabbia. Lo supero e mi dirigo all’armadio. «Allora, anch’io non posso darti più nulla e mi terrò fuori anche da questa casa.» Afferro le mie valigie e le ripongo sul letto. Convulsamente, inizio a gettarci dentro i miei vestiti. «Vai via?» «Non mi lasci altra scelta. Vado a stare da Erika. Non voglio più restare in questa casa con l’ombra del ragazzo con cui ho deciso di condividerla.» «Allora hai deciso? Hai scelto di non fidarti di me?» Quanto lo vorrei Noah. Non immagini quanto lo vorrei. Ho una morsa che continua ad attanagliarmi il cuore. Mi sento soffocare. È triste e deludente doverlo lasciare ma, per quanto mi dispiaccia, deve capire che mi perderà se non decide di farsi aiutare e rivelare tutte le sue paure. Il tono di voce di Noah alle mie spalle è forte e rabbioso. Non rispondo alla sua domanda perché, se dicessi anche solo un'altra parola, potrei ricominciare a piangere e cedere, e andare via di qui mi sembra l’unica scelta possibile in questo momento, la migliore.
«Non ti basta la mia parola? I sentimenti che provo per te non sono sufficienti?» Drizzo la schiena e fermo ciò che sto facendo.
«Dove sono Noah?» Mi arrabbio. «Quali sentimenti se non riesco più a percepirli, se non riesco più a sentirti o ad averti come facevo un tempo? Non posso fidarmi del nulla. Dammi qualcosa cui aggrapparmi, io così cammino nel vuoto, lo capisci? Non so nemmeno più chi mi ritrovo davanti!» 

Nessun commento:

Posta un commento