sabato 18 aprile 2015

Recensione - Lover Divine di A. Star



Autore -  A. Star
Editore - Xpresso Book Tours
 
Uscita - 24 Febbraio 2014  
Pagine: 213 pg circa



Per gli appassionati della serie Oracolo di Delfi ... e non ...

Nata in una delle famiglie più ricche d’Irlanda, Siobhan Law ha status, privilegi, e un segreto: Gli dei greci dell'Olimpo e il loro regno tra le nuvole sono reali, e la sua famiglia agisce come uno dei loro agenti sulla Terra.
Quando il bell’immortale celeste Liam Argyros si presenta affermando di essere venuto sulla Terra per svolgere degli affari, Siobhan si ritrova incapace di resistere al suo fascino. Cade velocemente dentro quel gioco della passione e della seduzione, per lei nuovo, e ci rimane invischiata fino al collo, continuando ad affondare a ogni tentativo fatto da Liam per conquistarla.
Ma la missione divina di Liam è molto più complessa di quanto avesse mai immaginato e nulla è davvero come sembra. Perché Liam ha un suo segreto: Lui è Apollo, dio dell'Olimpo del sole, e la sua missione non sarà mai completa fino a quando non rivendicherà il cuore di Siobhan per sempre.

ATTENZIONE: E’ per lettori dai 18 anni in su. Contiene linguaggio adulto e scene sessuali.

(TRAMA TRADOTTA DA ME E GRAZIE ANCHE AD EMANUELA GRAZIANI)


GIUDIZIO PERSONALE:

Se avessi saputo che potevo trovare un Apollo in Irlanda, ci sarei rimasta per molto più tempo.  Quando ho letto la trama di questo libro e il fatto che c'erano i miei amati dei dell'Olimpo, è stato inevitabile non richiederlo su NetGalley. E poi aggiungiamo che Apollo è uno dei miei Dei preferiti insieme ad Ares e il gioco è fatto. Ero cotta ancora prima di iniziare a leggerlo ma... le mie aspettative erano troppo alte e purtroppo è finita in una amara delusione. 
Mi sembra tutto piuttosto superficiale e male strutturato. L'unica cosa che posso dire a favore di questo libro è che trovo bellissima la cover.
Per la maggior parte, manda piuttosto in confusione perchè, se non si legge la trama, il lettore non sa chi sono le famiglie influenti e che cosa fanno di preciso. Sembra come se l'autrice dia per scontato che il lettore sappia chi sono senza maggior approfondimento nel libro. Poi i personaggi li ho trovati per la maggior parte banali e alcuni spuntano come margherite per qualche riga e poi niente. Non voglio fare spoiler ma che razza di genitori sono coloro che sono orgogliosi che la propria figlia venga trattata come una cavalla da monta?
Comunque l'idea era buona, come ho già scritto, la trama mi aveva molto incuriosito, ma il tutto andava fatto molto meglio. Spero che per i prossimi libri della serie l'autrice sappia fare un lavoro migliore. Potrei dare un altra possibilità in onore del mio amore per la mitologia greca.


GRAZIE MILLE A NETGALLEY PER AVERMI OFFERTO UNA COPIA DI QUESTO TITOLO IN CAMBIO DI UN ONESTA OPINIONE

 My review in english HERE

Nessun commento:

Posta un commento