domenica 9 novembre 2014

Recensione - Magisterium l'anno di ferro di Cassandra Clare e Holly Black



Autore - Cassandra Clare e Holly Black 
Collana - Mondadori Chrysalide 
Uscita - 4 novembre 2014 
Dettagli - 270 
Prezzo - 17,00 € 
ISBN - 9788804644415


L'orfano Call è cresciuto rispettando tre semplici regole: non fidarti mai di un Mago; non superare mai un test che un Mago ti pone; non lasciare mai che un Mago ti porti al Magisterium. Presto, le infrangerà tutte.


 Quando raggiunge la grotta in cima al ghiacciaio, Alastair capisce subito che il Nemico l'ha preceduto. Sua moglie Sarah è stata uccisa, come gli altri maghi lì rifugiati. Solo il debole vagito di un neonato lo rincuora: suo figlio Callum, seminascosto accanto al cadavere della madre, è ancora vivo. Ma quando Alastair lo prende fra le braccia, le terribili parole incise nel ghiaccio da Sarah prima di morire lo fanno inorridire… Dodici anni dopo, quando Call viene ammesso al Magisterium, la prestigiosa accademia riservata ai ragazzi dotati di talento magico, suo padre è contrario: sin dalla più tenera età ha insegnato al figlio a diffidare della magia. E ora Rufus, il magister più anziano della scuola, lo ha ammesso all'Anno di Ferro, il primo del Magisterium. Call non può sottrarsi al suo destino. La magia scorre, in certe famiglie. Ma sul destino di Call incombe fin dalla nascita l'artiglio del Nemico. il fuoco vuole ardere, l'acqua vuole scorrere, l'aria vuol levarsi, la terra vuole avvincere, il caos vuol divorare.


GIUDIZIO PERSONALE:

L'attesa ne è decisamente valsa la pena *-* Ringrazio ancora di cuore la Mondadori per la copia che mi hanno dato e passo subito a elencarvi i pregi di questo libro. Se volete conoscere di più i personaggi principali andate in QUESTO post precedente e per la recensione fatta da elanor nel leggerlo in lingua originale QUI

Ho visto in giro che molti associano Magisterium a Harry Potter. Una cosa assolutamente sbagliata! Certo, ci sono delle piccole similitudini come il fatto che ci sono tre amici protagonisti (due maschi e una femmina) ma per il resto sono storie diverse. Lo ammetto, anch'io ci avevo pensato che poteva essere una brutta copia di Harry Potter ma... insomma, ragazzi, stiamo parlando di Cassandra Clare, la creatrice della tanto amata saga di Shadowhunters, e Holly Black, autrice della trilogia delle Fate delle Tenebre e per le cronache di Spiderwick. Entrambe scrittrici di alto livello e ben conosciute dalle amanti del genere fantasy. Sia Magisterium che Harry Potter parla di maghi tuttavia ogni autrice ha il suo stile che contraddistingue il romanzo.

Callum Hunt, detto Call, è un bambino che è diventato storpio quand'era neonato, durante il Gelido Massacro, il giorno che morirono anche sua madre e suo zio. Lui è l'unico sopravvissuto a cui rimane una gamba sinistra piuttosto malridotta come ricordo. Ricordo di cui non sa nulla a causa di suo padre. Per dodici anni, Call è cresciuto nel North Carolina, dove la gente lo conosceva come un bambino difficile dal cipiglio perenne. Per via della sua menomazione, non ha potuto mai praticare uno sport e partecipare nelle ore di educazione fisica a scuola. Sempre vittima di derisione e bullismo, non ha mai avuto nemmeno un amico. L'unica persona a cui poteva far affidamento era suo padre che lo ha sempre raccomandato di non usare la magia perchè quest'ultima era il male e i maghi erano degli assassini. L'uomo ha cresciuto il figlio in modo che lui ne abbia paura.

Ma quando il ragazzo dovrà affrontare la Prova di Ferro e fare in modo di essere assolutamente bocciato, le cose non vanno come previsto. Arriverà ultimo alla prova con il punteggio più brutto della storia dei maghi ma inaspettatamente Magister Rufus lo prenderà come suo apprendista insieme ad Aaron Stewart e Tamara Rajavi, i primi in classifica della prova. Anche se all'inizio non vorrà entrare al Magisterium, non può sottrarsi al suo destino. La sua magia è potente e lui dev'essere addestrato a controllarla per non essere un pericolo per il mondo. 

Disegno di walkingnorth
Appena entrerà allo scuolabus che lo porterà al Magisterium, la sua vita cambierà. Avrà degli amici. Il suo rapporto con i suoi compagni, Aaron e Tamara, cambierà in meglio. L'antipatia si trasformerà presto in amicizia. E Call vedrà con i suoi occhi che la magia non è poi così male come gliel'aveva descritta suo padre. Ma c'è un segreto che sa solo quest'ultimo e che riguarda il figlio e ciò che successe al Gelido Massacro. Un segreto da cui dipenderà il destino di tutti i maghi.

Vedrete quanto sia importante il potere dell'amicizia e i nostri maghi vi conquisteranno a tal punto da sentirvi come se foste all'interno del romanzo. Preparatevi che vi inviteranno a vivere le loro avventure. Mettete dei personaggi interessanti e in parte strambi, un pò di atmosfera dark e di mistero e un pizzico di "magia" :P e creerete questo romanzo avvincente. Per niente banale e scontato, Magisterium saprà stupire gli amanti del genere fantasy. 

8 commenti:

  1. Visto????
    Cassandra Clare e Holly Black difficilmente avrebbero deluso!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, in effetti mi hanno davvero sorpreso :D

      Elimina
  2. Risposte
    1. *-* Infatti già non vedo l'ora di leggere il secondo ç.ç

      Elimina
  3. leggevo al tua rece giusto ieri sera...
    già dalla copertina devo dire che mi aveva incuriosita ma leggendo le ottime opinioni mi sa che finisce nella lunga lista delle serie che voglio leggere xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh ti dirò, quella lista non finirà mai XD

      Elimina
  4. Sono indecisa... xD Altra serie che si aggiungerà alla mia libreria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabile, Rosie XD Quelle due donne maligne hanno creato una droga.

      Elimina