lunedì 10 novembre 2014

Made in Italy - Meno cinque alla felicità di Virginia Bramati

In uscita domani dalla casa editrice Mondadori, un romanzo romantico dalla stessa autrice di Tutta colpa della neve! (e anche un po’ di New York), VIRGINIA BRAMATI.


Autore - Virginia Bramati  
Collana - Mondadori (Libellule) 
Uscita - 11 novembre 2014   
Dettagli - 224 pagine  
Prezzo - 10,00 € 
ISBN - 9788804644255

-5 i giorni a Natale, -5 la temperatura: 
la neve inizia a cadere, il cuore a battere forte.

Costanza Moretti, brillante giornalista finanziaria a NY, non dovrebbe farlo. Il suo caporedattore (nonché segreto amante) è molto contrariato. Ma lei tornerà lo stesso in Italia, a Verate, per Natale: sua mamma e sua sorella Eleonora le sembrano troppo strane al telefono, e da quando il papà è morto la gestione della Trattoria è tutta nelle loro mani. Se non che, mentre è seduta, piena di sensi di colpa, sul volo di rientro, ecco che proprio suo padre comincia a parlarle: allucinazioni? Non si direbbe. La voce di suo papà sarà alleata di Costanza – ha una missione segreta e lei deve aiutarlo a compierla.
Toccherà a Costanza pensare a tutto: sua madre ed Eleonora stanno lasciando andare la
Trattoria, ormai servono solo il caffè e, a cinque giorni dal Natale, non hanno nemmeno messo mano alle decorazioni.
La sola cosa di cui si sono occupate è stato l’acquisto delle tre oche bianche destinate a essere cucinate per il pranzo... ma hanno anche permesso a Nuccia, l’adorata nipotina, di giocarci fino a considerarle le sue migliori amiche. Ma c’è un’altra sgradita sorpresa che attende Costanza: la mamma ha inaspettatamente affittato la stanza sopra la rimessa a un uomo di cui nulla si sa se non il nome – Andrey – e il fatto che (forse) lavora come muratore e (forse) è estone.
Costanza è decisa a mandar via l’uomo misterioso con l’aiuto di Max Bauser, fidanzato dell’amica Sassi, ma molte sorprese ancora l’attendono.
E intanto, la neve comincia a cadere...

---------------------------------

VIRGINIA BRAMATI vive e lavora a Milano. Il suo primo romanzo Tutta colpa della neve! (e anche un po’ di New York) è nato come successo del passaparola in Rete, ed è amatissimo dalle lettrici anche nell’edizione cartacea.

4 commenti:

  1. Ho preparato la segnalazione giusto ieri, e non vedo l'ora di poterlo leggere per recensirlo. :) Si prepara una sana ora di risate e tanto amore. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo credo anch'io :) basta anche guardare la copertina con le oche XD

      Elimina
  2. La copertina è davvero inguardabile!!! ma perché avranno mai scelto le oche.....che sono pure il piatto forte del pranzo di natale!!! da brivido!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah no, dai, non è così malaccio :) c'è di peggio. Anche se odio le oche, prima di questo libro, non sapevo nemmeno che fossero il piatto forte a Natale :P io mangio di tutto tranne quei pennuti al pranzo natalizio.

      Elimina