domenica 20 ottobre 2013

[RECENSIONE] Amici di letto di Gina L. Maxwell


 Dopo un matrimonio fallito, Lucie è determinata a evitare relazioni passionali per mettersi alla ricerca dell’uomo giusto: bello, in carriera, desideroso di farsi una famiglia e caratterialmente compatibile. Stephan, il brillante medico con cui lavora, sarebbe il candidato ideale, se non fosse che non la degna nemmeno di uno sguardo. La soluzione arriva insieme a Reid, il migliore amico del fratello di Lucie, nonché sua cotta adolescenziale: Reid ha bisogno di fermarsi in città per un breve periodo e in cambio di un posto letto sul divano di Lucie è disposto a dispensarle consigli su come conquistare il dottore. A Lucie, perennemente insicura e abituata a nascondersi dentro maglioni sformati, serve prima di tutto un po’ di consapevolezza del proprio fascino.
In pochi giorni, però, le “lezioni di seduzione” si trasformano in giochi erotici sempre più spinti e coinvolgenti. E quando c’è feeling tra le lenzuola, è difficile fermarsi… Ma quello che c’è tra Lucie e Reid è solo intesa fisica o qualcosa di più?

GIUDIZIO PERSONALE:

Quando notai questo libro la prima cosa che pensai era "Possibile che sia uguale al film che ha lo stesso titolo?" Sì, sto parlando del film "Amici di letto" con  Justin Timberlake (my love <3) e Mila Kunis. Però alla fine, di comune hanno solo il titolo e i protagonisti che sono amici che fanno sesso senza impegno. Ma sarà davvero possibile, secondo voi, che due grandi amici facciano sesso senza lasciarsi coivolgere dai sentimenti? Questo è ciò che succede a Lucie e a Reid.

Reid è un pugile che è rimasto infortunato su una spalla ed ha, tra pochi mesi, un incontro importante per la sua carriera. Per guarire più in fretta, si affida a una fisioterapista che poi scoprirà essere la sorella del suo migliore amico Jackson (anche lui pugile), la dottoressa Lucie. Lei, tempo fa, si era sposata con un uomo, con un carattere completamente diverso dal suo, che l'ha tradita dopo pochi mesi dalle nozze e da allora non crede che gli opposti si attraggano. Per questo, Lucie punta ad un uomo con cui abbia tante cose in comune e formare una famiglia. Chi meglio del suo collega, l'attraente dottor Stephen, che non se la fila minimamente. A questo punto, giunge un accordo tra la nostra fisioterapista e il pugile. Lui le insegnerà come fare per attrarre il suo dottorino mentre lei farà di tutto per fargli guarire la spalla in tempo per l'incontro. Ed ha inizio la loro convivenza a casa di Lucie dove ben presto esplode la passione tra i due. Quello che loro non avevano programmato era che ciò che facevano non era solo sesso. Il sogno di sposare Stephen e la carriera di pugile verranno cancellati per dare posto a una grande storia d'amore.

La trama non è per niente originale tuttavia ho comunque apprezzato questo romanzo, anche se può sembrare un pò affrettato l'attrazione tra i due, e non vedo l'ora di leggere il secondo volume della serie "Fighting for love" con protagonisti il fratello di Lucie, Jackson Maris, e la migliore amica di lei, Vanessa MacGregor. Si prospetta una coppia "scoppiettante" :P Chissà se saranno meglio di Lucie e Reid. Vedremo. Intanto do il voto di 5 ad Amici di Letto.


Nessun commento:

Posta un commento