domenica 19 febbraio 2012

Recensione - Il circo della notte di Erin Morgenstern


Appare così, senza preavviso. La notizia si diffonde in un lampo, e una folla impaziente già si assiepa davanti ai cancelli, sotto l'insegna in bianco e nero che dice: "Le Cirque des Rèves. Apre al crepuscolo, chiude all'aurora". È il circo dei sogni, il luogo dove realtà e illusione si fondono e l'umana fantasia dispiega l'infinito ventaglio delle sue possibilità. Un esercito di appassionati lo insegue dovunque per ammirare le sue straordinarie attrazioni: acrobati volanti, contorsioniste, l'albero dei desideri, il giardino di ghiaccio,.. Ma dietro le quinte di questo spettacolo senza precedenti, due misteriosi rivali ingaggiano la loro partita finale, una magica sfida tra due giovani allievi scelti e addestrati all'unico scopo di dimostrare una volta per tutte l'inferiorità dell'avversario. Contro ogni attesa e contro ogni regola, i due giovani si scoprono attratti l'uno dall'altra: l'amore di Marco e Celia è una corrente elettrica che minaccia di travolgere persino il destino, e di distruggere il delicato equilibrio di forze a cui il circo deve la sua stessa esistenza.

GIUDIZIO PERSONALE:

E' stata una lettura molto particolare e interessante. Una storia che mi ha fatto sognare. "Il circo della notte" non può definirsi proprio un romance, nonostante ci sia una storia d'amore, ma un fantasy con protagonista l'intero circo.
L'amore dei due giovani maghi è in secondo piano ma i loro momenti trasmettono emozioni forti. Per successo e magia non raggiunge la fantastica saga di Harry Potter tuttavia mi è piaciuto molto anche questo romanzo. Mi ha fatto venir voglia di rivedere il circo dopo tanti anni XD

Tutto a inizio con una sfida. I due maghi Hector Bowen e Alexander mettono in gioco i loro allievi. Bowen usa la sua stessa figlia di 6 anni, Celia, come una pedina su una scacchiera mentre Alexander (detto anche uomo in grigio) adotta un orfanello di 9 anni, Marco, e lo addestra nell'arte della magia. Per anni, i due giovani vengono preparati alla grande sfida di cui solo uno sopravivrà e come "campo di battaglia" viene scelto un circo. Un circo particolare che apre al crepuscolo e chiude all'aurora e compare quando meno te lo aspetti. Marco e Celia non si vedono mai ma sentono un legame. Diventati adulti, i due si incontrano e si innamorano l'un l'altro anche se sono avversari. Questo crea dei problemi nella sfida poichè il vincitore vive e il perdente muore. Per Celia e Marco è impossibile tutto ciò. Non gli importa niente della sfida ma vogliono solo vivere il loro amore. Riusciranno ad abbandonare questa folle sfida e a stare insieme?

Durante tutto il libro, pagina dopo pagina, mi è piaciuto molto leggere dei vari personaggi del circo, dei tendoni magici... solo che, secondo me, l'autrice poteva approfondire un pò di più riguardo la sfida.
Se esistesse un circo del genere, correrei subito a vederlo *__* Godetevi questa straordinaria storia ricca di fantasia. Ve lo consiglio caldamente ^__^


6 commenti:

  1. Ciao!!!
    Hai vinto il terzo premio del mio giveaway!
    Contattami con l'indirizzo per la spedizione qui: serenity19851983(at)gmail.com

    Complimenti! <3

    RispondiElimina
  2. :-) Cerca di inviarmi il tuo indirizzo entro domenica, così posso spedire già lunedì.

    RispondiElimina
  3. Te l'ho appena mandato =) Dimmi se ti è arrivata l'email, please^^

    RispondiElimina
  4. Uff....niente non mi ispira,non appena vedo che la storia d'amore passa in secondo piano mi deprimo.Io ci baso tutto su quella *_* quindi lo lascio perdere

    RispondiElimina
  5. Secondo me, dovresti provare lo stesso. Il circo potrebbe metterti allegria XD Ogni tanto non fa male leggere libri così =)

    RispondiElimina